Prime prove tecniche.

La versione alfa della piattaforma web, cuore del servizio Genessere, è funzionante e viene sottoposta a continue revisioni per la ricerca di bugs e per apportare miglioramenti.

Nelle prossime settimane verranno eseguite le prime estrazioni di DNA e successiva genotipizzazione (analisi genetica) per la validazione tecnica di tutto il processo. E’ questo un momento importante che ci permetterà di comprendere con quale velocità riusciremo a far procedere il progetto e uscire sul mercato con la prima versione commercializzabile del servizio.